Elettronica Galli S.A.S.
Elettronica Galli S.A.S.

Prodotti

Elettronica Galli S.A.S. propone smartphone di tutte le fasce di prezzo, con sistemi operativi Android, Windows, iOS.

Presta servizio di riparazioni smartphone in sede (software e hardware).

Sono anche disponibili una vasta gamma di accessori per smartphone:

- custodie

- pellicole in vetro temperato

- auricolari

- cavi dati/alimentazione

- caricabatterie (da casa e da auto)

- batterie originali

E molto altro ancora.

Come scegliere lo smartphone

 

Display

Le caratteristiche dei display da prendere in considerazione prima di scegliere uno smartphone sono almeno quattro: tipologia, dimensioni, risoluzione (in pixel) e densità di pixel per pollice (ppi).

Sulla risoluzione e la densità di pixel non c’è molto da dire: più sono ampi, più pixel ci sono, e meglio è (in quanto le immagini e le scritte risultano più nitide).

 

Altre caratteristiche hardware

Altre caratteristiche da valutare prima di comprare uno smartphone sono quelle relative al tipo di memoria con cui è equipaggiato il dispositivo, il quantitativo di RAM di cui dispone, l’autonomia della batteria e il tipo di fotocamera.

  • Capacità di storage – la capacità di storage di uno smartphone, a cui comunemente ci riferiamo con il termine “memoria”, può essere espandibile o non espandibile. Si parla di memoria espandibile quando la capacità di storage del dispositivo (espressa in GB) può essere ampliata mediante l’utilizzo di schede microSD.
  • RAM – il quantitativo di RAM presente su uno smartphone determina la sua capacità di gestire più applicazioni contemporaneamente (multitasking). Al giorno d’oggi 1GB di RAM è il “minimo sindacale” per i terminali Android mentre risulta ancora sufficiente sui top di gamma di Apple e Microsoft (grazie alle loro ottimizzazioni software).
  • Batteria – la potenza di una batteria viene espressa in milliampere/ora (mAh). Questo significa che maggiore è il numero dei mAh e maggiore è l’autonomia del telefono (almeno in linea teorica).
  • Fotocamera – i parametri in base ai quali devono essere valutate le prestazioni di una fotocamera sono diversi: il numero dei Megapixel (ossia la risoluzione delle foto scattate); la presenza o meno del Flash; l’apertura del diaframma (che indica il livello di nitidezza degli scatti fatti al buio); la tecnologia utilizzata per la stabilizzazione dell’immagine e altro ancora. Il mio consiglio è quello di cercare su Internet degli esempi di foto scattate con i terminali che ti possono interessare e valutare qual è il migliore secondo il tuo personalissimo metro di giudizio.
  • Reti supportate – ormai tutti gli smartphone sono in grado di connettersi alla rete dati 3G e alle reti Wi-Fi di tipo b/g/n. Quelli un po’ più avanzati sono in grado di collegarsi anche alla rete dati 4G/LTE (che è molto più veloce di quella 3G ma richiede dei piani tariffari appositi) e alle reti wireless dual-band e AC che operano anche sulla frequenza a 5GHZ (oltre che su quella standard a 2.4GHz utilizzata dalle reti wireless b/g/n). Per quanto riguarda la connettività 4G/LTE, bisogna fare attenzione anche alle bande di frequenza supportate dai cellulari, soprattutto quelli di importazione. Molti smartphone prodotti in Cina, infatti, non hanno il supporto per la banda di frequenza a 800MHz che alcuni operatori italiani utilizzano per la rete 4G/LTE (cosa che rende la connessione veloce inutilizzabile in determinate zone).
  • Supporto dual-SIM – i cellulari dual-SIM sono quelli che consentono di usare due SIM contemporaneamente, e quindi di avere due numeri di cellulare sullo stesso numero di telefono. Attenzione però, non sono tutti uguali! I telefoni dual-SIM si dividono in smartphone Dual-SIM Dual Stand-by e Dual-SIM Full Active: i primi, che sono la maggioranza, rendono irraggiungibile la seconda SIM mentre la prima è impegnata in una chiamata; i secondi invece mantengono le due SIM sempre attive. Per quanto concerne la connessione Internet, la maggior parte dei dispositivi dual-SIM utilizza la connessione 3G/4G sulla SIM primaria e la connessione 2G (che basta solo per le chiamate) sulla SIM secondaria. Molto spesso è possibile effettuare uno “switch a caldo” della connessione 3G/4G passandola da una SIM all’altra tramite il menu del telefono (quindi via software), ma in alcuni casi bisogna passare fisicamente la SIM da uno slot all’altro in quanto solo uno di essi supporta la rete 3G/4G. Altra cosa importante da sapere è che su alcuni terminali lo slot della seconda SIM è condiviso con quello della microSD, quindi si deve scegliere se espandere la memoria del cellulare o se utilizzare due SIM (non si possono fare entrambe le cose contemporaneamente).
  • Sensore per il rilevamento delle impronte digitali – alcuni modelli di smartphone, generalmente quelli di fascia più alta, sono equipaggiati con un sensore biometrico per il rilevamento delle impronte digitali che consente di sbloccare il device, confermare gli acquisti negli store e autenticarsi in varie app semplicemente poggiando il dito sul cellulare (o meglio, sul sensore).

 

Sistema operativo

Uno smartphone non è solo hardware, anzi. Il software sta assumendo un ruolo sempre più importante nelle prestazioni e nell’esperienza d’uso di un telefono, quindi, mi raccomando, prima di scegliere un dispositivo informati bene sul suo sistema operativo.

  • Android di Google – è il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Può contare su un parco di applicazioni e giochi davvero sterminato e concede tantissima libertà all’utente. Si può personalizzare in ogni suo aspetto, tanto è vero che molti produttori equipaggiano i loro telefoni con versioni personalizzate del sistema operativo e applicazioni aggiuntive (che talvolta rallentano il funzionamento del cellulare). Fra i suoi aspetti negativi ci sono il maggior rischio di contrarre malware rispetto alle altre piattaforme mobile e la frammentazione con cui i produttori distribuiscono gli aggiornamenti rilasciati da Google (che non arrivano allo stesso momento su tutti i terminali).
  • iOS di Apple – come facilmente intuibile, si tratta del sistema operativo di iPhone. Non è personalizzabile o flessibile quanto Android, ma vanta un parco di applicazioni e giochi addirittura più vasto (con una qualità media più elevata). Gli aggiornamenti arrivano al day one su tutti i modelli di “melafonino” supportati e il rischio di malware è praticamente nullo.

I nostri orari di apertura

Lunedì - Sabato09:00 - 12:30
15:30 - 19:30

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Elettronica Galli S.A.S. Montenotte 123 R 17100 Savona Partita IVA: 00866610090${diy_website_personperoperty_IT_TAX_ID}

Chiama

E-mail

Come arrivare